Il piacere di fare impresa in armonia con l'ambiente


per un reale sviluppo del territorio

Logo IIP - Istituto Italiano dei Plastici
Sistema di Gestione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004

Il Consorzio ha potenziato il proprio sistema di trattamento rifiuti con un impianto di selezione e compostaggio capace di trattare i rifiuti urbani da raccolta differenziata provenienti dal bacino di conferimento, circa 65.000 t/anno, e da utenti extra bacino, circa 25.000 t/anno. In particolare tale potenziamento consiste nella realizzazione di una sezione di stabilizzazione e maturazione, trasformando così l’impianto attuale in un impianto di Trattamento Meccanico Biologico (TMB) con alta valenza e complessità tecnologica.

In sintesi l’impianto è costituito dalle seguenti sezioni:

  • capannone, suddiviso in due aree, di cui una adibita alla stabilizzazione;
  • impianto di stabilizzazione con biocelle e stalli di prima maturazione;
  • sistema di trasporto della FORSU al capannone mediante nastro trasportatore chiuso e in depressione;
  • impianto di aspirazione e trattamento di biofiltrazione dell’aria, a servizio del capannone, delle biocelle e del nastro trasportatore.


Complessivamente le tipologie che giungono all’impianto sono costituite da:

  • frazione umida, che viene inviata in parte all’impianto di digestione anaerobica per la produzione di biogas e successiva valorizzazione per la produzione di energia elettrica (potenza del gruppo di generazione 600 kW), ed in parte all’impianto di compostaggio in biocelle per la produzione di compost di qualità (15.000 t/anno);
  • frazioni valorizzabili da raccolta differenziata, inviate nella piattaforma di recupero (vetro, plastica, metalli, carta);
  • frazione secca indifferenziata, che viene inviata nel secondo modulo della discarica.

Con questo impianto il Consorzio può soddisfare le seguenti esigenze:

  • non inviare più materiale organico in discarica;
  • trattare tutto il materiale organico proveniente dalla raccolta differenziata.

Attualmente il servizio è gestito dalla società Villaservice S.p.A.